10 piante per depurare casa

Scegliendo le giuste piante per depurare gli ambienti di casa possiamo ridurre in modo significativo la concentrazione di sostanze inquinanti nelle stanze in cui trascorriamo la maggior parte del nostro tempo.

L’inquinamento indoor puo’ provocare mal di testa e malattie della respirazione, questo rimedio green e naturale ci aiuterà quindi a vivere meglio.

1 – La lingua di suocera: Questa comunissima specie da interni ha ottime qualità nel depurare la formaldeide, sostanza dannosa presente in moltissimi prodotti per la pulizia.

2 – Palma di bamboo: Questa prodigiosa graminacea è una delle migliori nel filtrare il benzene e il tricloroetilene, così come la formaldeide.

3 – Lo spatifillo: Questa pianta dagli eleganti fiori bianchi è imbattibile nella lotta dei composti organici volatili tradizionali.

4 – Falangio variegato: Questa pianta filtra benzene, ossido di carbonio, formaldeide, xilene ed è robustissima, sopravvive in quasi tutte le condizioni.

5 – Dracena: Pianta snella e robusta riesce ad assorbire circa il 90% del benzene presente in una stanza e aiuta a combattere gli inquinanti presenti in oli e solventi.

6 – Edera: Il più famoso tra i rampicanti combatte la formaldeide e gli inquinanti trasmessi dagli animali domestici.

7 – Ficus benjamin: Pianta elegante e delicata aiuta a eliminare gli inquinanti dannosi presenti nel fumo di sigaretta.

8 – Azalea: La più famosa nella famiglia dei rododendri purifica l’aria da formaldeide ed altri inquinanti presenti in colle e pitture.

9 – Felce di Boston: Riesce a filtrare 20 microgrammi per ora di formaldeide.

10– Anturio: Una delle migliori piante per depurare gli ambienti dall’ammoniaca, riesce a filtrarne 10 microgrammi ogni ora, ottima anche contro lo xilene e il toluene.

Share This:

casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *