Bill Gates ed il suo impero immobiliare

Investire nel classico “mattone” non passa mai di moda.

Il fondatore e presidente onorario di Microsoft, che possiede un patrimonio di circa 79 miliardi di dollari, ha deciso di investire anche in proprietà immobiliari sparse in tutto il mondo.

Il vasto impero immobiliare di Bill Gates è rappresentato da:

Abitazione principale, mega villa a Medina, Washington. Valutata oggi 123 milioni. La costruzione dell’immenso edificio è durata sette anni e l’intera proprietà si estende su una superficie di oltre 6mila mq.

Rancho Paseana, a Santa Fe. 228 acri di terreno con grande pista per il galoppo, cinque fienili e decine di stalle. Il ranch ospita inoltre due case immerse in un uliveto.

Grande fattoria in Florida, a Wellington e nel Wyoming un ranch che si estende su 492 acri di terreno.

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Gates, non ha investito solo sulle dimore di proprietà ma dispone anche di quote e partecipazioni societarie. Possiede quasi metà della catena di prestigiosi Hotel Four Seasons, una partecipazione di circa 200 milioni di dollari nel lussuoso Ritz-Carlton hotel di San Francisco in California e ha investito inoltre nel Charles Hotel di Cambridge, nel Massachussets.

Ultimo acquisto sarebbe un terreno a Suwanee County in Florida, del valore di 28 milioni di dollari.

Il magnate dell’informatica amplierà ulteriormente il suo impero immobiliare?

Share This:

casa, Case VIP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *